Lettera ai leader Indù

sabato 13 luglio 2013 - 18:56:27
Egregio Pundit,

La invitiamo ad unirsi a noi, il 20 luglio 2013, per celebrare la Giornata Mondiale per la Riabilitazione della Svastica.

L’appuntamento di quest’anno rappresenterà il 4° anniversario di questo evento. Ogni anno, gli organi d’informazione mostrano sempre più interesse per l’avvenimento e riceviamo sempre maggior sostegno da parte dell’opinione pubblica di tutto il mondo. Il nostro sito www.proswastika.org registra migliaia di visitatori ogni mese, e il numero continua a crescere!

Rendiamo omaggio alla vostra comprensione e all'uso che fate della Svastica come simbolo di pace, armonia e fortuna nell'induismo. Per i Raeliani, la Svastica è una delle più evidenti tracce lasciate da chi ci ha creato, e il tentativo di liquidarlo come un simbolo di violenza e di odio non fa altro che dare maggior credito all’orribile ideologia nazista che se ne è appropriata.

Pertanto, riteniamo che l’unica soluzione possibile sia quella di demistificare il significato originale di questo meraviglioso simbolo. Questo processo è particolarmente importante negli Stati Uniti, perché se anche la loro Costituzione consente la libertà di religione, molte persone che venerano la Svastica hanno paura di mostrarla in pubblico. Temono di essere associati ai nazisti, diventando così oggetto di discriminazioni e critiche negative.

Tutti coloro che vedono nella Svastica un simbolo sacro e pacifico, unitamente a chi vuole rispettare questo loro punto di vista, sono invitati a partecipare alla Giornata Mondiale per la Riabilitazione della Svastica. Persone e organizzazioni di diverse fedi, etnie e culture contribuiranno così a restituire dignità a questo simbolo e a sottolineare in modo inequivocabile il suo positivo significato originale.

Diversi eventi si terranno in tutto il mondo il 20 luglio per sensibilizzare l’opinione pubblica circa questo importante argomento e per informare correttamente le persone. Molti in Occidente non sono a conoscenza della lunga e onorevole storia della Svastica. Vogliamo cambiare tutto ciò.

Gli eventi in programma includono la realizzazione di numerosi stand informativi e il volo di striscioni raffiguranti la Svastica sopra le principali città. Lo scorso anno, queste azioni ci hanno permesso di ricevere molta attenzione da parte delle persone e degli organi d’informazione.

Ma soprattutto, il sostegno a questa causa è in costante aumento. Crediamo, con la Sua partecipazione, di poter davvero aiutare a dare nuovo lustro al significato originale della Svastica e allo stesso tempo a difendere i nostri diritti religiosi.

Vorrebbe unirsi a noi?

Per qualsiasi domanda o commento, sono a Sua completa disposizione.

Cordiali saluti,

Marco Franceschini
Guida Nazionale del Movimento Raeliano Italiano
Stampa veloce